Nothing to lose – Niente da perdere

Quante volte te lo dici al giorno prima di compiere un’azione?
Forse mai…forse pensi se è il caso di fare una scelta, compiere un’azione, decidere di cambiare qualcosa ma difficilmente ti dici “non ho nulla da perdere”!! Più facile che tra te e te ti dica “no, non posso farlo perché è troppo rischioso..” Così non ti rendi conto che ogni giorno rinunci a un’opportunità .. che non tornerà una seconda volta..
E’ un po’ come la prima impressione: non esiste una seconda volta per fare una prima buona impressione.

L’avrai sentita infinite volta questa frase..ma l’hai contestualizzata a fondo?

Lo stesso per le opportunità. Una volta che decidi di non considerarle non torneranno. Ne arriveranno altre, diverse ma non quella che hai scelto di non perseguire per..paura, comodità o mettici tu la parola migliore…

Allora forse è giusto parlare di come deve essere un’opportunità per essere perseguita.

Stiliamo una breve lista, che poi è quella che tu ti crei dentro di te e che ti porta a dire di “no”.
L’opportunità per essere accettata deve essere:
1.  Semplice
2.  Qualcosa che mi faccia sentire più valorizzato
3.  Un’occasione che è capitata solo a me quindi ESCLUSIVA
4.  Tale per cui io abbia solo vantaggi sin da subito
…vuoi che continui con la lista o hai compreso?
Le opportunità, così come le situazioni che viviamo non sono giuste, cattive, ricche, semplici, difficili.

Le opportunità sono NEUTRE!

Siamo sempre noi che decidiamo che “etichette” dargli. Forse questo etichettare deriva da una nostra insicurezza interiore. Etichettando, cioè classificando, forse risulta più semplice mettere a tacere il nostro Intuito e dare il “contentino” alla mente, che invece tutto farebbe pur di lasciarti nella situazione che stai vivendo.
Pensaci: quante volte il tuo intuito ti porta a rischiare e la tua mente invece ti riporta con i piedi per terra..
Questo penso sia uno degli argomenti più complessi e più difficili da affrontare senza inciampare in qualche luogo comune.
Voglio provarci lo stesso a iniziare a osservarlo con Te.
Le opportunità sono situazioni che si presentano ogni istante della tua vita. Ad esempio sei al bar a bere il tuo caffè e arriva una persona che non hai mai visto che ti osserva, poi va alla cassa ed esce dal bar. Tu resti indifferente perché sei troppo occupata a pensare all’inizio della tua giornata intensa… come tutte le tue giornate e quindi sei già in tensione di prima mattina. In questo modo perdi attimi di vita. Senza accorgertene. Vai alla cassa per pagare e ti dicono che una persona ha pagato per te. Tu chiedi chi lo abbia fatto e ti viene risposto che è stata quella persona a fianco a te al bancone. Tu sei a disagio perché non l’hai notata. La tua prima reazione è pensare che possa essere una persone che vuole “venderti qualcosa” e quindi cominci a pensare a tutti gli scenari possibili. Esci di corsa, per vedere se è ancora nei pressi. Magari potresti riconoscerla. Ma come riconoscerla? Non ti sei neppure accorto che ha bevuto il caffè a fianco a te. Ecco questo è un esempio di opportunità persa.
Poteva essere qualunque opportunità questa persona nella Tua Vita e tu non lo saprai mai perché la tua mente aveva il sopravvento su di te e tu eri sconnessa da te stessa.
Come fare dunque a essere attenti a tutto? E si può essere attenti a tutto? La risposta è VIVENDO IL MOMENTO PRESENTE. Solo se sei davvero PRESENTE puoi accorgerti di ciò che avviene attorno a TE!
Lo stesso modo di vivere lo puoi applicare al tuo lavoro, al tuo Team per coinvolgere ogni membro attivamente. Per creare sinergia, per creare unione di intenti. Solo così riesci a porre le fondamenta per un Team coeso.

Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: