Normale? E chi lo dice?

Possibile che continuiamo a paragonarci agli altri? A definire “normale” qualcosa che non è nella nostra natura ma che fanno tutti, a definire “diverso” qualcosa che nessuno o pochi fanno…possibile che nel 2019 siamo ancora legati a cosa pensano gli altri, cosa dicono gli altri??
Da sempre dico che non esiste normale o anormale, giusto o sbagliato, bello o brutto ma esiste solo il nostro modo di voler vedere le situazioni, le cose, gli oggetti, le persone, gli altri…

Guardare al vicino cosa ti porta? La maggior parte delle volte lo guardi con invidia e non con spirito di osservazione al fine di carpire i segreti del suo successo.

Ogni qual volta sento qualcuno dire “ma dai, non è normale così!” mi dispiace fortemente perché significa che tu non hai ancora trovato la Tua individualità, la Tua dimensione, il Tuo equilibrio…e continui a ricercare fuori di te la risposta a “come fare a stare bene”..

Oggi è il 6 maggio e 43 anni fa un terremoto letteralmente devastò il Friuli del nord..ora, se quei friulani avessero semplicemente detto “ma non è giusto così!” o “non é normale” oggi ci sarebbero ancora macerie e le persone vivrebbero accampate alla meno peggio..

Sai cosa ha distinto questo popolo? La MOTIVAZIONE. Volevano con “tutto se stesso” rientrare nelle loro case, e volevano farlo il prima possibile.

È sempre questione di motivazione e non di “normale” o “giusto/ingiusto”..

Comincia a trovare il motivo per cui ti alzi al mattino ed estendilo ad ogni azione della tua vita. Fallo, cosa puoi perderci?

Vivi su ciò che Tu puoi fare per te e non su aspettative fatue..

Giusto o Sbagliato?
Non puoi essere sicuro di ciò che fai perchè non sei ancora sicuro di ciò
€ 18,00

Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: