Coerenza, questa sconosciuta

Anno 2019. Mese di settembre. Giorno 26.

La coerenza, cos’è? Cos’è se non compiere azioni che concretizzano le tue parole?


Vivi in un momento storico in cui tutto è fattibile, tutto si ottiene facilmente senza sforzi o sacrifici, un mondo che dimentica le persone per privilegiare le macchine. I giovani faticano a relazionarsi tra di loro per vari motivi e si sentono più a loro agio dietro a uno smartphone. Gli adulti non vivono situazioni molto diverse sia nella vita privata sia sul lavoro. Parlano, per così dire, con messaggi e con email.

Il confronto di persona non esiste quasi più. Perché? Forse perché confrontarsi significa mettersi in gioco… forse perché essere di persona ci fa apparire per chi siamo davvero e non per l’avatar che ci siamo creati..

Ma cosa c’entra tutto questo con la coerenza?

La coerenza ossia l’arte di essere chi si dice di essere.

Ti offri per essere di aiuto? Poi devi farlo. Ne va della tua salute mentale essere coerente.

Ti candidi per un governo migliore? Devi poi farlo questo governo migliore.

Coerenza equivale a mantenere gli impegni presi.

Fai sempre solo quello che ti senti perché a nessuno, neppure a te se ci pensi bene, servono parole che poi restano al vento😉

Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: