L’importanza delle parole

In molti parlano dell’importanza delle parole e del loro uso.

Dai coach, ai negoziatori, ai professionisti che ti fanno esplorare il mondo della linguistica scegliendo le parole migliori e insegnandoti a riconoscerle.

Tuttavia, pur riconoscendo l’importanza delle parole, le usiamo in modo errato. Creando fraintendimenti in noi e in chi ci ascolta.

Ci sono diversi esperimenti scientifici sull’uso delle parole. Parole che sono energia e, in quanto tale, modificano lo stato di oggetti, persone, animali piante, acqua…

Masaru Emoto ha, ad esempio, dimostrato che l’acqua ha una sua memoria e che le parole influenzano lo stato energetico e salutare degli oggetti (qui trovi un approfondimento)…

E poi ci sono le pubblicità (vedi ma**** ad esempio) che dice e scrive che cura ad esempio i bruciori di stomaco… se è vero ciò che ha sperimentato Masaru Emoto allora noi ci “auto creiamo” quello stato di malessere???

Tu lo acquisti e lo tieni in casa… lo usi perché il medico te lo consiglia e lo tieni con te… insomma ti porti in giro energia negativa…

Le PAROLE sono DAVVERO IMPORTANTI e FANNO DAVVERO la DIFFERENZA e allora perché non iniziare da subito a usare quelle che ci trasmettono energia positiva??

Ti faccio un esempio: incontri una persona e le chiedi 《come va?》. La risposta, in genere, che senti è 《insomma, non c’è male》…

NON C’È MALE???? Ti rendi conto che usi una parola negativa (male) per dire che stai 《piuttosto bene》???

Ecco, quando dico che le PAROLE possono essere altre intendo questo!!

Qual è il tuo punto di vista?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.