Scollati dalla realtà – parte prima –

Inizio con una generalizzazione: oggi 28 aprile 2022 sono tante, troppe le persone che si sentono scollate dalla realtà. Persone che si sono trovate catapultate in una vita che non gli sembra la loro.

Due anni di pandemia, due anni di chiusure forzate, due anni di restrizioni, hanno portato tante, troppe persone a dover cambiare il loro stile di vita, obbligatoriamente per i più. Il lavoro che per certi comparti non c’era, la famiglia che viveva h24 sotto lo stesso tetto… si sono innescate nuove dinamiche. Innanzitutto si è dovuto conoscere, cioè sperimentare questa nuova vita. Una vita che era strabordante di paure, paure indotte o paure insite in noi ma sopite fino a questo momento. Paure irrazionali e paure razionali.

Tutto questo ha portato ad oggi, aprile 2022, dove le situazioni hanno una pseudo-normalità e dove tutto è stato messo in discussione: il lavoro, la famiglia, gli amici… perché questi due anni di vita così a stretto contatto con persone con cui non eravamo abituati a vivere (moglie, marito, figli…), in ambienti magari anche ristretti (perché diciamocelo, le case di oggi non sono certo quelle spaziose degli anni ’80!) ci hanno aperto gli occhi su chi siamo e da chi siamo circondati.

Ci ha portato a scoprire che forse non conosciamo davvero la nostra famiglia, non conosciamo davvero la persona con cui siamo sposati e conviviamo magari da tanti anni. Oggi ti ritrovi a vivere con qualcuno che non conosci, cioè che conoscevi bene quando ti sei sposato ma poi, tra il lavoro e mille altri impegni che riempiono le nostre giornate, avete fatto percorsi di vita diversi. Per ritrovarvi giusto a cena assieme e in vacanza.

Questo non è né giusto né sbagliato, è solo un dato di fatto che se ci pensi è abbastanza vicino alla realtà che hai vissuto.

che realtà vivo

Foto di John Hain da Pixabay

 

Tutto questo nuovo modo di vivere ha portato le persone a farsi una domanda: è questa la vita che voglio vivere?

Scrivimi la tua risposta nei commenti per conoscere il tuo punto di vista e ci vediamo al prossimo articolo che seguirà per completare questo tema 😉

 

la tua lifecoach saraisabella

1 thought on “Scollati dalla realtà – parte prima –”

  1. I cambiamenti imposti dalla pandemia hanno messo a nudo la fragilita della nostra società fondata su
    nuclei familiari che condividono solo delle porzioni di tempo predeterminato dagli impegni lavorativi, tutto ciò che dovrebbe essere una nostra priorità viene messa in secondo piano…e se provassimo ad immaginare una società diversa?…e se provassimo a ribellarci

Che ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Post