Apprendimento e innovazione

apprendimento e innovazione

Cosa c’entrano l’apprendimento e l’innovazione con il coaching?

Il coaching sappiamo ormai cosa fa, traccia il percorso del tuo miglioramento e ti aiuta a perseguirlo monitorandolo per step. 

L’apprendimento e l’innovazione sono due driver che ti permettono di migliorarti.

“Per apprendimento si intende una modificazione comportamentale che consegue all’interazione con l’ambiente ed è il risultato di nuove esperienze.”

Per innovazione si intende l’introduzione di nuovi meccanismi, nuove modalità di progettazione, nuove modalità di fare azioni. In una parola si può dire NOVITÀ. Che poi possiamo tradurre ulteriormente in ESSERE CURIOSI (anche se questo è solo una sfaccettatura).

Ecco che apprendimento e innovazione vanno a braccetto quando tu, come singolo, e tu, come parte di un gruppo (famiglia, lavoro, amici), capisci che facendo qualcosa in modo nuovo (o diverso) stai apprendendo e innovando i tuoi processi.

competenze

Quindi il tema diventa come fare ad apprendere e innovare senza fatica? Come fare ad introdurre nuove routine nella nostra vita (privata e lavorativa)? Come fare ad eliminare abitudini o routine dannose per te?

Il primo passaggio è partire da chi sei e cosa sai fare meglio. Come fare a capirlo? Certo potresti dire “in base agli studi fatti” o ancora “se sono un manager so per certo cosa so fare bene”. Queste sono tutte convinzioni, tuttavia poco misurabili.

Ogni aspetto della nostra vita per essere migliorato deve poter essere misurato. Prima e dopo il cambiamento (o innovazione). Ad oggi l’unico strumento che ti presenta la mappa completa di chi sei, cosa sai fare bene, verso cosa sei predisposto e cosa invece proprio non fa per te è l’assessment. Più nello specifico te ne parlerò tra un paio di mesi al termine della certificazione internazionale che sto studiando.

forza d'animo

Ma oggi posso dirti che questi sono passaggi che vanno nella direzione ipotizzata dal WEF, che nel suo “Future_of_Jobs_2020” identifica le nuove competenze del futuro. Cioè quelle competenze da apprendere per innovare se stessi e le proprie aziende al fine di continuare ad esistere sul mercato. Queste competenze partono necessariamente da una identificazione del tuo livello ad oggi per poi, attraverso il coaching (life, team, business) trasformarle in nuove abilità e nuove routine. Considerando che la soglia di apprendimento e attenzione cala di anno in anno è urgente sapere chi siamo oggi e verso cosa siamo orientati per poter vivere un futuro brillante.

Lascia un commento per condividere il tuo metodo per acquisire nuove competenze!

Qual è il tuo punto di vista?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.