Trasforma un giorno triste

Ci sono giorni in cui l’unica cosa che vuoi fare è restare sotto alle coperte e sperare che il giorno finisca in fretta. Non vuoi trasformare un giorno triste, vuoi solo che finisca.

Cosa fare quando succede? Le neuroscienze ci hanno spiegato bene che in queste condizioni siamo sotto stress, e con metà delle nostre abilità a disposizione.

Tuttavia, una via di uscita esiste.

Da ogni direzione si diffonde un gran dibattito legato alla questione del cambiamento. Alla parola cambiamento affidi ogni tuo pensiero, ogni tua decisione. Come se mettendo tutta la tua attenzione su questa parola il momento difficile svanisca.

Ma davvero cambiare ci è così utile? La nostra mente, specialmente il nostro cervello rettile, ci porta a mantenere la condizione presente, anche quando questa ci fa stare male.

La mente si comporta così perché vuole che tu sopravviva evitando di fare sforzi inutili. Decide che una nuova strada (un cambiamento) è rischioso al punto che potrebbe mettere a repentaglio la tua incolumità, pertanto la tua sopravvivenza.

Anch’io spesso ho parlato di cambiamento ma forse la giusta leva da applicare nella nostra vita, è vivere il presente.

Il cambiamento siamo noi, dalle piccole cose come può essere un foglio arrotolato e fradicio sul marciapiede che tu decidi di raccogliere e gettare nel cestino perché vuoi cambiare il tuo impatto nel mondo.

SI al cambiamento quando è abbracciato alla consapevolezza del tuo presente.

Solo così sei davvero capace di compiere azioni diverse e sei in grado di percorrere la strada del cambiamento.

La trasformazione personale non avviene perché vuoi emulare qualcuno che ti suggerisce di cambiare, né tanto meno per conformarti ad una direzione dettata da altri.

In conclusione, anche un momento di tristezza può trasformarsi in un diamante.

Accetta quello che stai vivendo e alimenta le opportunità che ne derivano. Trasforma le sfide e le difficoltà in opzioni per migliorare te stesso, la tua comunicazione e le tue abilità.

Qual è il tuo punto di vista?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.