Comunicazione efficace

𝐂𝐨𝐦𝐮𝐧𝐢𝐜𝐚𝐫𝐞 𝐧𝐨𝐧 è 𝐟𝐚𝐫 𝐬𝐢 𝐜𝐡𝐞 𝐠𝐥𝐢 𝐚𝐥𝐭𝐫𝐢 𝐭𝐢 𝐚𝐬𝐜𝐨𝐥𝐭𝐢𝐧𝐨, 𝐦𝐚 è 𝐬𝐚𝐩𝐞𝐫 𝐚𝐬𝐜𝐨𝐥𝐭𝐚𝐫𝐞 𝐞 𝐬𝐞𝐧𝐭𝐢𝐫𝐞 𝐠𝐥𝐢 𝐚𝐥𝐭𝐫𝐢.

La comunicazione efficace è una delle soft skills che sviluppo ed alleno nei corsi che conduco.

L’aspetto più complesso è far percepire, e far comprendere, ai corsisti che la comunicazione efficace si ha non quando parliamo nel migliore dei modi ma quando ascoltiamo attivamente.

Certo anche saper usare le parole migliori e sapersi esprimere come se stessimo parlando ad un bambino di prima elementare (questo concetto viene insegnato all’università perché spesso abusiamo di termini complessi rischiando di essere fraintesi) è sicuramente di aiuto, ma 𝐥𝐚 𝐯𝐞𝐫𝐚 𝐚𝐩𝐩𝐥𝐢𝐜𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐬𝐨𝐟𝐭 𝐬𝐤𝐢𝐥𝐥 “𝐜𝐨𝐦𝐮𝐧𝐢𝐜𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐞𝐟𝐟𝐢𝐜𝐚𝐜𝐞” è 𝐭𝐮𝐭𝐭𝐚 𝐧𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐧𝐨𝐬𝐭𝐫𝐚 𝐜𝐚𝐩𝐚𝐜𝐢𝐭à 𝐝𝐢 𝐚𝐬𝐜𝐨𝐥𝐭𝐚𝐫𝐞. 𝐔𝐝𝐢𝐫𝐞, 𝐬𝐞𝐧𝐭𝐢𝐫𝐞, 𝐯𝐞𝐝𝐞𝐫𝐞, 𝐨𝐬𝐬𝐞𝐫𝐯𝐚𝐫𝐞.

Ci vuole allenamento. Allenamento fatto con modalità che facciano divertire, solo così si apprendono nuovi modelli, comportamenti ed abitudini. Questo ci dicono le neuroscienze: divertiamoci e allora impariamo.

comunicazione efficace

Comunichiamo costantemente. Perché parliamo con tutti, con la famiglia, con gli amici, con i colleghi, con i commessi del supermercato, con gli estranei che incontriamo. Ma sappiamo davvero capire e farci capire?

Comunicare è quando ti confronti con almeno un’altra persona e ti sinceri che tu stia davvero ascoltando tutti i segnali che arrivano dall’altra parte.

Quando siamo comunicatori efficaci siamo in grado di andare oltre all’io e capire che il vero obiettivo non è essere ascoltati ma saper comprendere ciò di cui necessita il nostro interlocutore. Vale in una discussione. Vale in una comunicazione piacevole.

Andiamo oltre al voler essere capiti e iniziamo a capire. Qui hai finalmente applicato la soft skill comunicazione efficace e se vuoi saperne di più mettiti in contatto con me qui.

Qual è il tuo punto di vista?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.