PIANIFICAZIONE: come esercitarti

Le scorse settimane abbiamo esplorato le basi della pianificazione e un esempio di pianificazione. Oggi il viaggio continua con un esempio concreto di pianificazione messa in pratica nel momento del fallimento e un esercizio per imparare a pianificare.

pianificazione obiettivi sinner
Foto di hansmarkutt da Pixabay

Sinner è un grande e potente esempio di come la pianificazione sia fondamentale per raggiungere gli obiettivi. Ieri, infatti Sinner ha vinto gli Australian Open. Tuttavia i primi due set li ha persi, ha fallito ma ha cambiato atteggiamento. Perché? Perché aveva ben chiaro il suo obiettivo che non è giocare a tennis, quella si chiama passione. L’obiettivo era vincere il torneo australiano. Come la pianificazione si interseca in questa vittoria? Ha saputo cogliere l’aspetto del fallimento (i primi due set persi) e trasformarlo in uno step all’interno della sua pianificazione che portava dritto dritto alla vittoria.

Comprendere la differenza tra passione, obiettivi, desideri ti conduce sulla strada della pianificazione più perfetta. Perché comprendi come gestire il tuo tempo in base, soprattutto, a dove vuoi arrivare.

La passione muove le azioni ma, ahimè, dura poco. Poco quanto la motivazione, ed è per questo che è importante, durante il picco di passione, creare la programmazione. Perché in quel momento li siamo più disposti a fare sacrifici, fare azioni complesse e lo accettiamo perché sappiamo esattamente dove vogliamo arrivare.

Tuttavia nascono spontanee, o quasi, alcune considerazioni:

  1. Pensi che sia complesso pianificare con successo?
  2. Pensi che sia impossibile riuscire ad incastrare tutti i tuoi impegni?
  3. Pensi che “in fondo a che serve pianificare”?

Tutti dubbi e perplessità leciti. Ma la differenza tra chi pianifica e chi vive a strascico, sono evidenti. Tutti gli uomini e le donne di successo hanno pianificato, organizzato e limato le loro azioni per raggiungere gli obiettivi prefissati.

Festa, pianifica una festa!

Interpreta il ruolo di te stesso che vuole coinvolgere alcuni suoi amici per organizzare una festa.

Passaggi da seguire:

  1. decidi da chi farti aiutare per… e POI
  2. decidete il tema della festa
  3. decidete il luogo della festa
  4. decidete cosa mangerete e cosa berrete
  5. decidete cosa farete durante la festa
  6. decidete chi invitare
  7. fate partire gli inviti

Questo gioco aiuta a comprendere che la pianificazione necessità di passaggi ben definiti, saltarne anche solo uno porta al fallimento e all’insuccesso.

Qual è il tuo punto di vista?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.