Obiettivo assunzione

Recentemente ho parlato con una cara amica. Non ci vediamo spesso, anche per le distanze geografiche, ma ci sentiamo di tanto in tanto per scambiare qualche punto di vista. La nostra ultima conversazione è nata da un’osservazione, che le ha fatto una vecchina di 92 anni estremamente lucida. Parliamo di lavoro, e dell’obiettivo assunzione. Parliamo di come le soft skills facciano la differenza, ed esploreremo le più attinenti e da sviluppare.

exit interview ascolto attivo comunicazione efficace
Foto di dudu19 da Pixabay

Spesso leggo, o parlo, con persone che sono alla ricerca attiva di un lavoro. Ossia, inviano la loro candidatura, sostengono colloqui e poi.. il nulla.

Voglio evitare di entrare nel merito del perché il recruiter manchi di comunicare la scelta di non assumere, ma mi voglio concentrare sul come riuscire a farsi assumere. Soprattutto quando le competenze tecniche sono molto alte, e la fascia di età della persona idem.

Non mi occupo di colloqui ne, tanto meno, sono un coach di carriera.

Il mio obiettivo, con questo articolo, è di porre in luce, e nella giusta prospettiva, come usi le soft skills durante il colloquio. E di cosa, e come allenarle per raggiungere il tuo obiettivo assunzione.

Durante il momento del colloquio il recruiter cerca di scavare a fondo nella persona che ha di fronte. Lo fa con uno scopo preciso: indagare quanto più in profondità per avere maggiori informazioni possibili per il suo fine: assumere una nuova persona.

Alcune domande possono sembrare pungenti e apparire spigolose: come quelle legate all’età anagrafica. Un dato oggi classificato come motivo di discriminazione, tant’è che negli annunci di lavoro è fatto espresso divieto di inserire fasce di età per le posizioni ricercate. La normativa di riferimento è il Decreto Legislativo 10 settembre 2003, n. 276, il quale impone ai recruiters, pubblici e privati, il divieto di richiedere alcune tipologie di informazioni agli aspiranti lavoratori.

Va da se, che andrebbero evitate poiché sono disfunzionali e portano zero valore aggiunto. Ma, come spesso accade, le abitudini sono difficili da cambiare e molte volte è semplicemente la consuetudine che fa fare determinate domande. Non intendo giustificare le domande inappropriate durante i colloqui, ma piuttosto indirizzare la tua attenzione su come rispondere efficacemente, trasformando un potenziale disagio in un’opportunità per mettere in luce le tue competenze.

Qualche idea? Ti do un indizio. La tua età anagrafica si può dedurre dal volume della tua esperienza, in termini di anni, ad esempio.

Di conseguenza, la tua risposta alla tanto temuta domanda, se sei un over45, può essere: “Ho circa 25 anni di esperienza in questo ruolo (nome ruolo) avendo lavorato con (nomi aziende) e implementato le mie competenze hard e soft”. Cosa ne pensi? Come ti sembra?

Un’alternativa, più piccata, può essere “quanto è importante per voi conoscere la mia data di nascita piuttosto che conoscere le mie esperienze lavorative dove ho messo in campo le mie competenze?”

che realtà vivo
obiettivo assunzione
comunicazione efficace
negoziazione
Foto di John Hain da Pixabay

Con queste due potenziali risposte ti ho messo di fronte alla possibilità di allenare la tua comunicazione, affinché diventi efficace, e la tua capacità di negoziazione. Entrambe sono soft skills molto importanti, nella vita di tutti i giorni – lavorativa e personale -.

Concludo con un ultimo consiglio efficace: ormai sei consapevole di quali domande ti vengono poste ed allora: esercitati!

  1. Scriviti le risposte che daresti
  2. Lascia il foglio in parte
  3. Riprendilo dopo un paio di ore e rileggi le tue risposte

Ti accorgerai da solo che, magari, qualche risposta la potresti dare diversamente, per essere più efficace 😉

Per allenarti possiamo organizzare una sessione di coaching di 1 ora durante la quale simuleremo il tuo colloquio. Io mi prenderò nota delle parole che usi, di come ti comporti (comunicazione para-verbale) e poi decontestualizzeremo il tutto per produrre la tua miglior presentazione e raggiungere l’obiettivo assunzione!

2 pensieri su “Obiettivo assunzione

Qual è il tuo punto di vista?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.